Musica tagged posts

I Queen

Gli inizi
I Queen sono stati senza ombra di dubbio una delle maggiori band della storia del rock, l’unico gruppo capace di realizzare composizioni intricate e accessibili, lontano da sperimentalismi eccessivi (come i Velvet Underground o i primi PINK FLOYD per esempio) e da canzonette di facile ascolto (BEATLES o brit-pop). Soprattutto negli anni ’70 hanno realizzato una marea di album storici e fantastici a metà strada tra glam, hard-rock e prog-rock, il tutto senza ausilio di strumenti elettronici. Negli anni ’80 il gruppo si è quindi evoluto (anzi forse involuto) prima verso il funk, poi verso il pop (con pochi episodi degni a dire il vero) per poi ritornare al formato che gli competeva verso la fine del decennio...

Read More

Nico Fidenco, cantore del grande schermo

Il 24 gennaio 2003 spegne 70 candeline il signor Domenico Colarossi, nato a Torino da genitori abruzzesi, cresciuto tra l’Asmara e Roma, di professione musicista e cantautore, da più di quarant’anni noto a tutti come Nico Fidenco, un nome che fa subito scattare un meccanismo di ricordi indissolubilmente legati alle (vere o presunte, ma comunque sin troppo celebrate) tipiche atmosfere vacanziere degli anni ’60, con i “juke-boxes” in prima linea, pronti a sparare a tutto volume le note delle canzoni più in voga.

Difatti, se riflettiamo bene, Legata a un granello di sabbia fu il primo vero “tormentone” discografico estivo italiano (anno di grazia 1961), forte anche di un milione di copie vendute grazie anche alla complicità dei turisti stranieri in vacanza nel nostro Paese, catturati dalla ...

Read More

Blur

Difficile condensare in poche righe la storia e la discografia di una band tanto prolifica e camaleontica quale i Blur, conosciuti dal grande pubblico italiano specialmente per Song2, sigla di FIFA 98, ma considerati in patria come uno dei gruppi più influenti nel panorama musicale inglese degli anni ‘90.

Damon Albarn (Londra, 1968 – voce e tastiere), Graham Coxon (Riteln, Germania 1969 -chitarre), Alex James (Bournemouth 1968 – basso) e Dave Rowntree (Colchester, 1964 -batteria) formano nel 1989 i Seymour (dal nome di un personaggio di Salinger) proponendo uno stile eclettico che attinge a diverse correnti musicali, dal prog-rock alla psichedelia anni ’60, con influenze che vanno dai Sex Pistols ai King Crimson, dai Cardiacs agli XTC...

Read More

I Pooh, quattro “amici per sempre”

I Pooh e il concetto di poche righe mal si coniugano. Anche volendo scrivere l’essenziale sul “gruppo italiano per antonomasia”. Quando una formazione nasce nel ’66 e da allora fino ai giorni nostri, realizza con una precisione certosina un album di inediti e, solo negli ultimi anni, in alternativa, una raccolta di successi, va da sé che l’operazione si fa complicata. E, allora, volendo essere il meno possibile formali, ricordare date, circostanze e titoli, consultabili sul sito www.pooh.it, proviamo a scrivere qualcosa che altri non hanno scritto. O meglio: proviamo a scrivere cose meno spremute in tutti questi anni. Comunque tante.

Partiamo dalla prima formazione. Al momento di scrivere il sito dei Pooh riporta una prima formazione ufficiale con sette elementi...

Read More